LOADING
SecondChef_BW_oriz

Special Box Puglia

Un patrimonio di sapori e cultura che la terra di Puglia tramanda nel tempo!

In regalo la cicerchia

Torniamo a viaggiare con gusto nelle cucine regionali d’Italia! Questo mese SecondChef porta nelle vostre case il sapore della tradizione genuina con lo Special Box Puglia.

Un capitolo dedicato interamente alla pasta, al suo carattere e al suo profumo di grano maturo: strascinati, pantacce, cavatelli, spaghetti e spaghettoni si raccontano in 6 ricette che hanno fatto la storia della cucina pugliese.

Ordinando il box riceverete in omaggio la Cicerchia, un legume dalla storia millenaria che Granoro ha inserito nella linea “Dedicato alla nostra terra” per riscoprire e sostenere insieme la produzione dei legumi coltivati nella zona dell’Alta Murgia, con l’obiettivo di valorizzare i sapori di questa terra e preservarne la tipicità e la biodiversità.

I Legumi Granoro sono tutti selezionati per il sapore, l’uniformità del colore, delle dimensioni e della maturazione. Guardando attraverso la confezione, il loro aspetto basta da solo a raccontare la cura e l’attenzione con cui è stato prodotto.

Scopri la Puglia e inizia il viaggio dalle sue radici!

*Gli omaggi saranno disponibili fino ad esaurimento scorte.

Granoro ha sede a Corato, in Puglia, regione ubicata nel cuore del Mezzogiorno di Italia, immersa in un territorio ricco di storia e tradizioni, da sempre conosciuta come zona di produzione dei migliori grani duri d’Italia e d’Europa.

Il principio e la “vocazione” di Granoro è quello di produrre pasta di alta qualità rendendola più buona ogni giorno, valorizzando il territorio, recuperando le tradizioni e rispettando l’ambiente.

Nasce così “Dedicato alla nostra terra”, il progetto di Filiera 100% Puglia che mira a valorizzare i prodotti agricoli coltivati in Puglia, in particolare la pasta “Granoro Dedicato”, ottenuta dall’utilizzo di grano duro 100% pugliese selezionato e coltivato in Puglia negli areali della capitanata e del basso tavoliere, aree fra le più vocate alla produzione di grano di alta qualità; le conserve di pomodoro, ottenute solo da pomodori coltivati nel Tavoliere di Puglia; l’olio extra vergine di oliva DOP “Terra di Bari Castel del Monte”, prodotto da monocultivar “varietà coratina”; i legumi secchi coltivati nella zona dell’alta Murgia, con l’obiettivo di preservare la tipicità e la biodiversità di questa terra.

Strascinati alle cime di rapa

Questa è la storia delle massaie pugliesi: acqua, semola e dita velocissime per trasformare piccoli cilindretti di pasta in strascinati. Ad esaltarne il gusto ci pensano le cime di rapa, che con il loro sapore amarognolo sono “la morte” loro.

Strascinati al forno alla barese

Questa è la storia delle massaie pugliesi: acqua, semola e dita velocissime per trasformare piccoli cilindretti di pasta in strascinati. Al forno sono proprio la fine del mondo: con mozzarella e pomodoro ecco pronto un primo saporitissimo!

Cavatelli Murgiani ai funghi cardoncelli e salsiccia

Delizioso come primo piatto, perfetto anche come piatto unico. È una ricetta facile e dalla grande resa: poca fatica, tanto risultato! Di pugliese non ci sono solo i cavatelli, ma anche i profumi della Murgia, culla dei funghi cardoncelli.

Spaghettoni alla San Giuannin

È un piatto nato in Puglia per festeggiare San Giovanni, ma è in tavola tutto l’anno. Perché? Semplice, bastano pochi ingredienti: spaghettoni cotti rigorosamente al dente e ben mantecati con pomodorini, alici, capperi e olive.

Spaghetti all’assasina

Sono noti ai più come spaghetti bruciati, ma definirli così è un oltraggio alla capacità delle massaie pugliesi di allungare un po’ di pomodoro e trasformarlo in una spaghettata d’autore. Devono essere: bruciacchiati, croccanti e piccanti!

Pantacce con crema di ceci e cozze

Le Pantacce sono un formato di pasta con i bordi ondulati ed una forma squadrata, solitamente abbinate ad una crema di legumi. In questa variante, mare terra si fondono in un connubio perfetto, decisamente saporito. Provare per credere!